“Maria e la sua gente”, la mostra che si inaugura in occasione dei festeggiamenti dell’apparizione Mariana Mercoledì 6 settembre alle 19:00 inaugurazione della mostra “Maria e la sua gente” ideata da Chiara Baiocco

"Maria e la sua gente"MONTEFALCO (PG) – Si intitola “Maria e la sua gente” la mostra di vari artisti che nasce da un’idea della pittrice Chiara Baiocco che sarà inaugurata mercoledì 6 settembre  alle 19 al Santuario della Madonna della Stella in occasione dei festeggiamenti dell’apparizione Mariana.  

La mostra vuol essere un richiamo all’arte attraverso la fede e la devozione ad un Santuario Mariano tanto caro alla gente del posto. Questo luogo emana un suo fascino che  con la sua storia ancora fresca di ricordi popolani, porta ai racconti di tempi passati, quando  Righetto Cionchi fanciullo incontra la vergine Maria  in queste campagne tra Spoleto e Montefalco, e la bella Signora oltre a consolarlo impartiva lezioni di vita dicendogli: “Righetto sii buono”,  frase ancora esclamata in suo ricordo.

Questa fiaba romantica  e d’amore ha fatto si che Chiara Baiocco per il secondo anno abbia  messo di nuovo in piedi una mostra sempre più importante: oltre ad artisti di pregio di sua conoscenza si è infatti  avvalsa della collaborazione del signor Giuseppe Bacci curatore del Museo Stauros,  che si trova nelle sale adiacenti il Santuario di San Gabriele dell’Addolorata di Teramo.
Per coloro che amano l’arte sacra, alla mostra “Maria e la sua gente” si vuol dare la possibilità di confronto tra  nomi illustri della storia dell’arte contemporanea.

Il pregio e la novità di una mostra così innovativa è stato possibile grazie alla volontà di Chiara Baiocco, alla collaborazione di Padre Luciano Temperilli e padre Livio Santone con la collaborazione di Giuliana Baldoni e il Museo Stauros di Teramo.

La mostra rimarrà allestita fino al 24 settembre.

FONTE: Comune di Montefalco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *