Palio di Valfabbrica Cavalieri, dame e giullari saranno i tuoi compagni nei giorni del Palio di Valfabbrica

Palio_di_ValfabbricaVALFABBRICA (PG) – Dal 24 agosto al 2 settembre la cittadina di Valfabbrica sarà scenario di rievocazioni storiche, tornei, giochi popolari e darà spazio alle tipiche taverne dove gustare i piatti della tradizione.

Evento da non perdere, la “Giostra d’Italia – Palio di Valfabbrica”, un torneo cavalleresco molto complesso a cui ambiscono i migliori cavalieri d’Italia.
Durante la giostra i cavalieri devono cimentarsi in tre differenti prove: la “corsa degli anelli”, la “corsa del saracino” e lo “scontro diretto”.

Una caratteristica ti farà apprezzare in maniera particolare il Palio di Valfabbrica: ogni rione sarà infatti chiamato a realizzare una rievocazione storica distinta che coinvolgerà più di 150 persone in rappresentazioni ogni anno inedite e spettacolari.

La manifestazione “Palio di Valfabbrica – Giostra d’Italia” ha antiche radici ed è legata alla Festa del Crocifisso per il fatto che quest’ultima cadeva nel mese di settembre. Nel 1975, grazie all’iniziativa di alcuni cittadini, cominciarono ricerche storiche e vennero utilizzati pochi costumi: infatti inizialmente consisteva in un unico corteo storico e solo col passare degli anni sono stati riconosciuti i 3 attuali Rioni, Badia, Osteria e Pedicino, corrispondenti a tre precise zone storiche del paese: il Rione Badia che rappresenta la zona dell’abbazia e del monastero benedettino; il Rione Pedicino che rappresenta la zona del castello; il Rione Osteria che rappresenta la zona rurale per la sosta dei viandanti.

FONTI: Regione Umbria e www.paliodivalfabbrica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.