Site icon Tesori dell’Umbria

Un omaggio al Maestro Morricone per l’ultimo evento di “Performer in Umbria”

Una-delle-artiste-della-compagnia-_Gruppo-Damiano_cop
001-Una delle artiste della compagnia _Gruppo Damiano_-pressitalia
Una delle artiste della compagnia ‘Gruppo Damiano’

FOLIGNO (PG) – È con un omaggio all’indimenticabile maestro Ennio Morricone che si chiude il ciclo di appuntamenti firmato “Performer in Umbria – PIU”, la rassegna di spettacoli dal vivo gratuiti promossi dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale “Aurora” Aps. Un omaggio in cui a fondersi saranno il cinema e la danza, grazie al talento e alla creatività della compagnia “Gruppo Damiano” che, proprio in ricordo del maestro Morricone, ha ideato e portato in scena “Merci Marché”, spettacolo che nel 2021 si è aggiudicato il concorso di danza, “Sulle note di Ennio Morricone”, realizzato nell’ambito della decima edizione del “Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri – Le Professioni del Cinema”. L’imperdibile appuntamento è per sabato 21 maggio, alle 21, all’Auditorium San Domenico di Foligno, quando a salire sul palco saranno Violetta Cottini, Sofia Pazzocco e Simona Tedeschini per raccontare attraverso il corpo come il cinema e la danza, seppur distinti tra loro, siano alimentati dalla stessa passione. “Con ‘Merci Marché’ – spiegano, infatti, le tre artiste – si vuole raccontare la storia di tre corpi e della loro esposizione, in costante bilico tra volontà e corruzione. La condizione di essere corpo – proseguono – sopravvive grazie alla velleità di una società bisognosa di piacevole estetica visiva. Mantenendo uno stato di disponibilità all’essere guardati e costruendo forme di avvicinamento e allontanamento si dà vita allo scenario dell’equivoco. Ormai abbandonate alla gravità – concludono Violetta, Sofia e Simona – le tre fisicità in scena oscillano in questo volent-nolent senza soluzione di continuità”. Dopo la musica con Romano Reggiani e His Band e il teatro con Giorgio Colangeli e Francesco Castiglione, un altro piccolo tassello va dunque a completare il quadro artistico realizzato in quest’ultimo anno da “Performer in Umbria – PIU”, grazie al sostegno dei Fondi “POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.2.1 – Avviso Pubblico per partecipazione Progetto Spettacoli dal Vivo”. L’appuntamento, come detto, è per sabato 21 maggio, alle 21, all’Auditorium San Domenico di Foligno. Ingresso gratuito.

FONTE: Ufficio Stampa Festival Cinema di Spello.

Exit mobile version