Site icon Tesori dell’Umbria

Infiorate di Spello

FOTO-domenica-am-18-cop

Annullo filatelico dalle ore 8 in piazza della Repubblica sulla cartolina realizzata dal Maestro Elvio Marchionni, processione dalle ore 11 la Alle ore 18 la premiazione dei vincitori del 59esimo concorso.

(2019)

SPELLO (PG) – La solenne processione presieduta da Mons. Domenico Sorrentino sarà l’evento più significativo delle artistiche infiorate del Corpus Domini a Spello. Si svolgerà domenica 19 giugno, al termine della celebrazione della Santa Messa prevista alle ore 10 nella Chiesa Santa Maria Maggiore. Poi qualche ora di meritato riposo per gli infioratori, che per tutta la notte hanno lavorato alle composizioni floreali e che si preparano a vivere con grande emozione le premiazioni di fine pomeriggio. Dopo due anni, infatti, il Trofeo Properzio tornerà nelle mani del gruppo infioratore che vincerà il 59esimo concorso delle Infiorate di Spello, in quella che sarà ricordata come l’edizione della rinascita dopo la pausa forzata dovuta alla pandemia.

All’alba di domenica turisti e visitatori potranno ammirare in tutto il loro splendore le opere floreali che coloreranno le vie e le piazze di Spello e che dovranno essere completate entro le ore 8 per consentire le selezioni della giuria. Durante la mattinata, inoltre, sarà possibile partecipare all’annullo filatelico in piazza della Repubblica (a cura di Poste Italiane con cartolina realizzata dal Maestro Elvio Marchionni); visitare il museo Villa dei Mosaici (dalle 7 fino alle 17,30, info e prenotazioni allo 0742 455579) e la mostra di Bonsai (8-18) presso il palazzo Comunale dove, alle 10, sono in programma anche dimostrazioni di tecniche bonsai teoriche e pratiche a cura del Club Amici del Bonsai di Foligno.

Le tanto desiderate premiazioni delle Infiorate di Spello, presentate da Federica Menghinella e Marco Taccucci, si svolgeranno alle ore 18 presso il Cortile di Sant’Andrea, dove già dalle 17, per allietare l’attesa, si esibirà il Pyramid Jazz Quartet. Il quartetto, composto da Danilo Marioli (pianoforte), Giovanni Armanni (contrabbasso e voce), Arianna Rossetti (voce) e Claudio Trinoli (batteria), proporrà un repertorio vasto e versatile, che spazia dal Jazz alle melodie brasiliane e alle Ballad americane, fino ad arrivare a brani famosi di musica italiana rivisti e riarrangiati.

Foto in copertina (2018)

FONTE: Ufficio Stampa TGC Eventi (Monia Rossi).

Exit mobile version