Tesori dell'Umbria

I Love Fish: La Festa del Pesce che Conquista Perugia

01-Gnocchi_4-copPERUGIA – I Love Fish entra nel vivo. La manifestazione dedicata al pesce di lago, di fiume e di mare (con apertura degli stand dalle ore 11), in programma presso il percorso verde Leonardo Cenci di Pian di Massiano di Perugia fino a domenica 9 giugno, prevede un fitto il programma di incontri e showcooking.

Domani (venerdì 7 giugno) il primo incontro è fissato per le ore 12 con “I libri nell’acqua”, incontro storico letterario con showcooking e assaggi (palco 1). Un incontro storico letterario in compagnia di Emore Paoli, un punto di riferimento per lo studio della letteratura latina medioevale e umanistica all’Università per Stranieri di Perugia e dello chef Polito de La Locanda del Capitano di Montone. Sempre alle 12 ci sarà “Il Buono di ILF: la pizza gourmet di Mille Matti” (palco 2), un’esperienza di gusto dove il centro è la bontà ma anche la sapienza di conoscere gli antichi grani italiani e i migliori prodotti della tradizione della pizza italiana.

Due le iniziative in programma alle 13: “Informare per non abboccare”, incontro con Valentina Tepedino veterinaria di Eurofishmarket e autrice di un blog dedicato alle fake news del mondo ittico (palco 1); “Sagra di Villa Pitignano: la felicità si chiama Baccalà alla Perugina” (palco 2).

Due gli appuntamenti anche alle 19 con: “Il pesce che nutre”, dedicato ai bambini con la presenza di pediatri (palco 1); “Il buono di ILF: Osteria Tinca’nto”, showcooking con i protagonisti della grande tavola di ILF (palco 2). Si parlerà degli gnocchi al sugo di tinca affumicata e crostone burrata, persico marinato e cipolla rossa di Cannara.

Doppio appuntamento anche alle 20. Sul palco 1 andrà in scena “Umbria: una biodiversità da vivere”, incontro e assaggio in compagnia di Marcello Serafini, direttore generale di 3A Parco Tecnologico e Agroalimentare dell’Umbria, di Marco Gramaccia, dottore agronomo e responsabile area biodiversità Parco 3A, e di Aurelio Cocchini, presidente della Cooperativa dei Pescatori del Lago Trasimeno, attività che da secoli porta avanti una pesca antica, rispettosa dell’ambiente e ora Presidio Slow Food. Focus dedicato alle specie ittiche di acqua dolce e ai prodotti di eccellenza del territorio. Sul palco 2 si parlerà di “Un pesce per strada – Le Strade del Vino e dell’Olio dell’Umbria incontrano la ristorazione di mare e di lago: Strada del Vino Colli del Trasimeno”. A condurlo esperti sommelier e creativi gastronomici.

La kermesse, ad ingresso libero, è organizzata da Verso (associazione di promozione sociale) in collaborazione con Un/Lab e con il patrocinio del Comune di Perugia e dell’Unione dei Comuni del Trasimeno, prevede – oltre alla degustazione di 30 piatti di pesce diversi e all’appuntamento musicale (previsto dopo le 21,30 con Ventura e Falegnameria Marri) – uno spazio dedicato al mercato che coinvolge le produzioni locali di eccellenza, per poter replicare anche a casa, i piatti assaggiati e per poter conoscere le migliori realtà produttive a chilometro zero. Nell’area mercato sono presenti: Leo Bongusto, Pepeleu, Apicoltura Galli, Genial Gem, La Contessa Tartufi, Redox Life, Alagna & Spanò Stocco di Mammola, Il Podere della Quercia, Azienda Agricola F.lli Marconi.

TUTTI I PIATTI PROPOSTI DA I LOVE FISH – All’evento sarà presente la miglior ristorazione locale e le realtà gastronomiche che rappresentano il mondo della cucina di pesce con: Osteria Rosso di Sera a Zonzo (panino di trota in Carpione, panino con porchetta di lago e supplì al tegamaccio), La Locanda dei Pescatori del Trasimeno (trasimeno fish&chips e chicche della regina), Osteria Tinca’nto (gnocchi con sugo di tinca affumicata, frittura di persico e agoni e crostone burrata, persico marinato e cipolla rossa di cannara), La Vecchia Frittoria (fritto reale e paella del Trasimeno), Proloco Chioggia e Sottomarina (sarde in saore con bossolà, bigoli in salsa e cicchetto chioggiotto), Proloco Ars Badiola (insalata di baccalà con ceci e filetto di baccalà fritto), Proloco Villa Pitignano (cappellaccio di bufala e baccalà e baccalà alla perugina), Martana Ittica snc (coregone marinato, lattarino fritto e persico reale fritto), Marco Maurizi Ristorante Pescheria Montalto di Castro (frittura mista composta da calamari, gamberi, alici, baccalà e 2 diversi piatti di crudo composto da 3 tartare miste), Pizzeria Millematti (un’esperienza di gusto dove il centro è la bontà ma anche la sapienza di conoscere gli antichi grani italiani e i migliori prodotti della tradizione della pizza italiana), Dulcinea Gelateria (gelato e brioches con gelato).

GLI APPUNTAMENTI MUSICALI – Giovedì 6 giugno spazio al dj set marcato Universitario Perugino, con Loco e Pellix in consolle. Venerdì 7 si alterneranno sul palco due formazioni locali che stanno crescendo di anno in anno, calcando palchi di svariati festival ed eventi: Ventura (indie) e Falegnameria Marri (rock e folk). Sabato 8 sarà la volta di Faust-T & The Jam Session Band, una ricca live performance con più strumentisti guidata da uno degli storici dj di Perugia, Faust-T (musical host), accompagnato da Wilkinz (percussioni); Sax Men (voce e sax); Josuè (tastiere e sintetizzatori). L’ultimo giorno, domenica 9, si comincerà a ballare dalle ore 19 con Fab May Day, uno dei più noti dj di Perugia, che da 16 anni gestisce la sua serata “Friday I’m in Rock” e che, per I Love Fish presenterà “Ritmo Odissey”, un set dai ritmi disco, afro, e highlife. In consolle con Fab May Day dj Goobee. Per finire tutti sul palco per il brindisi ed il lancio della terza edizione di I Love Fish.

Per ulteriori informazioni: www.ilovefish.it
Facebook: @ilovefishperugia
Instagram: @ilovefishperugia

FONTE: Luana Pioppi.

Exit mobile version