Doppio appuntamento per le “Tavole” di Gubbio: spettacolo al Teatro Romano e conferenza in Biblioteca

Lug122019

Gubbio (PG)

GUBBIO (PG) - Venerdì 12 luglio alle ore 21,15 è in programma lo spettacolo al Teatro Romano per la 58.esima Stagione Estiva ‘LE PAROLE VENUTE DAL PASSATO’,  con il gruppo teatrale “Carlo Nardelli”, regia  don Mirko Orsini.  Il lavoro è liberamente ispirato al libro del glottologo e studioso delle Tavole Eugubine  Augusto Ancillotti. Nella città di Iguvium che vide risplendere la civiltà degli Umbri, le famiglie nobili che vivono ai piedi del monte Ingino decidono di fondere su tavole di bronzo i testi di antichi riti e preghiere scritti fino a quel momento su teli di lino, che il frequente uso aveva reso quasi illeggibili, sfidando la convinzione di molti che fondere tavole in bronzo, in una lingua conosciuta da pochi e riferita a divinità soppiantate da quelle di Roma, fosse inutile. La vicenda messa in scena ruota intorno alla figura di un nobile abitante di Iguvium, che, trasferitosi a Roma, allestisce spettacoli di grande successo insieme a una ballerina e mima, Galeria Copiola della quale è perdutamente innamorato. Sabato 13 luglio alle ore 17, nella Biblioteca Sperelliana si svolgerà la Tavola Rotonda ‘GLI UMBRI E LE ALTRE GENTI DELL’ITALIA  ANTICA’ con Paolo Poccetti, Beatrice Barbi, Alberto Calderini, Riccardo Massarelli e Marco Montedori.

Foto Gavirati

FONTE: Ufficio Stampa Comune di Gubbio

Categoria:   Arte e Cultura

Ritorna eventi