Eventi

  • sab
    01
    Apr
    2017
    dom
    01
    Ott
    2017
    Gubbio (PG)

    Si è aperta al pubblico il 1° aprile, tra scienza e fantascienza, l'affascinante mostra sui dinosauri, nel complesso trecentesco di San Benedetto. Una grande mostra dedicata all'estinzione e al mondo dei dinosauri e resa ancora più straordinaria grazie al contesto geologico attinente, quello della Gola del Bottaccione.

  • gio
    03
    Ago
    2017
    dom
    10
    Set
    2017
    Spello (PG)

    Tutto pronto per la 38° edizione di "Incontri per le Strade", le vie e le piazze della città, si rivestono di molteplici colori e profumi di "Finestre, Balconi e Vicoli Fioriti" e, ospitano numerosi appuntamenti tra musica, arte e intrattenimento. Il programma è ampio e ricco, adatto per il pubblico di ogni età: concerti, mostre ed esposizioni, degustazioni, attività per i più piccoli e spettacoli teatrali che animeranno le serate estive di Spello. Interessanti le giornate dedicate ai Beni Culturali del territorio, con le aperture straordinarie e le visite guidate alla Chiesa di San Lorenzo, al Chiostro complesso monumentale di San Girolamo e al Circuito museale cittadino.

  • mer
    16
    Ago
    2017
    mer
    23
    Ago
    2017
    Gubbio (PG)

    Gubbio No Borders FestivalRitorna il "Gubbio No Borders Festival", con una dieci giorni ricca di appuntamenti. Cinque gli eventi dedicati al jazz tra musica e cinema: dal jazz classico, al mondo dei musical americani, dallo swing, al pop, al blues, fino alle sonorità degli anni settanta. Ad aprire la manifestazione sarà il batterista italiano Lorenzo Tucci, insieme a Max Ionata (sax) e Luca Mannutza (organo Hammond). Si prosegue il 18 agosto con la proiezione del film di Michele Cinque "SICILY JASS", storia di un emigrato che sbancò con il jazz, mentre il 19 agosto sarà la volta del blues d'autore con Maurizio Pugno & Gionni Grasso Band. Il 21 agosto all'ex refettorio di San Pietro si esibirà la Dixie's brothers band e, in chiusura, il 23 agosto, la "Paolo Ghetti Melody Quartet".

  • ven
    18
    Ago
    2017
    dom
    27
    Ago
    2017
    Ferentillo (TR)

    Notte-bianca-ferentilloUn viaggio nei secoli che ripercorre la storia del borgo della Valnerina. I quattordici "Quadri Viventi" porteranno alla scoperta del passato della città: dai primi abitanti, i Naharki, fino alla Grande Guerra, passando per i Longobardi, il Medioevo, la Santa Inquisizione, il Brigantaggio, il Risorgimento e l'inaugurazione della linea tramviaria Terni-Ferentillo. Un percorso che coinvolge molti affascinanti luoghi della zona, come la parete di roccia famosa per il free climbing e le sponde del Nera o i borghi medievali di Matterella e Precetto con le loro rocche. Oltre ai "Quadri Viventi" in programma anche il Palio, il corteo storico, mostre, convegni, concerti e spettacoli, mentre alla "Taverna dell'Abbadia" ogni sera si potranno gustare i piatti tipici della Valnerina.

  • ven
    18
    Ago
    2017
    lun
    28
    Ago
    2017
    Panicale (PG)

    Ormai alla sua 20°edizione, torna anche quest'anno la rassegna interamente dedicata alla grande musica, dalla classica alla contemporanea, passando per quella antica e d'avanguardia. Il Festival ospita come sempre grandi artisti nazionali e internazionali che proporranno i capolavori noti, ma anche alcune pagine inedite, dei più celebri compositori in alcuni dei luoghi più suggestivi del territorio: il Santuario della Madonna di Mongiovino, la Chiesa della Madonna della Sbarra, il Teatro Cesare Caporali e l'ex Chiesa di Sant'Agostino.

  • mer
    30
    Ago
    2017
    dom
    03
    Set
    2017
    Orvieto (TR)

    "Un viaggio appassionante... Attraverso La Musica ed il ritmo che segnava lo scandire delle stagioni accompagnando canti e balli popolari nelle feste religiose e civili, nei fidanzamenti e nei matrimoni. Musiche e canti che per molto tempo sono stati tramandati oralmente, da musicista a musicista e che Umbria Folk Festival vuole recuperare attraverso un'importante opera di studio, ricerca e conoscenza. Le tradizioni popolari, contadine, artigianali, gastronomiche, le culture ed i mondi diversi di paesi vicini e lontani si confrontano e si incontrano ritrovando consonanze e somiglianze talvolta inimmaginabili. I prodotti tipici della terra e dell’agricoltura come vini, tartufi, oli, formaggi, salumi, dolci, liquori, miele, legumi e altro, proposti in gustose e caratteristiche ricette tradizionali ed i prodotti dell’artiginato come ceramiche, pelletterie,ricami esposti in un ideale mercato folkloristico. I luoghi di particolare valore paesaggistico, storico, culturale ed architettonico. Luoghi cornice ideale e suggestiva di Umbria Folk Festival. Luoghi che attraverso Umbria Folk Festival saranno meglio conosciuti, scoperti e valorizzati...". (www.umbriafolkfestival.it)